Volkswagen e Honda: novità importanti dal mondo dei motori

Volkswagen e Honda si rendono protagoniste di importanti novità nel mondo dei motori in queste ultime ore, vediamo insieme di cosa si tratta

A. S.

Volkswagen
Volkswagen

Volkswagen e Honda, due delle case automobilistiche più famose al mondo, sono protagoniste nelle ultime ore di importanti novità. Per quanto riguarda Volkswagen segnaliamo che nelle scorse ore il gruppo automobilistico di Wolfsburg ha annunciato 2 miliardi di dollari in investimenti negli Stati Uniti per lo sviluppo delle nuove tecnologie ed in particolare per la diffusione di un’infrastruttura che possa garantire agli automobilisti americani di poter ricaricare senza problemi le proprie auto elettriche. Infatti questi soldi che verranno investiti in misura pari a 500 milioni di dollari ogni 30 mesi serviranno a creare una rete di stazioni  di ricarica a livello nazionale, tra cui più di 300 stazioni in 15 aree metropolitane e le altre 200 al di fuori di queste aree. 

Sempre a proposito di Volkswagen, altra novità interessante proviene dalla Germania, dove l’attuale amministratore delegato del gruppo tedesco  Matthias Müller e anche i suoi successori si troveranno a dover fare i conti con un tetto allo stipendio, deciso dal Consiglio d’amministrazione del gruppo tedesco. D’ora in avanti, secondo quanto riporta il quotidiano tedesco  Handelsblatt, il CEO di Volkswagen non potrà superare con il suo stipendio i 10 milioni di euro. Questo tetto viene praticato imponendo una forte riduzione dei bonus previsti. Questo anche per evitare situazioni come quelle viste nel 2016, quando la società nonostante avesse chiuso in perdita, dovette elargire oltre 71 milioni di euro di bonus ai propri dirigenti. 

Leggi anche: Fiat Chrysler: Delrio conferma che è tutto in regola, pace vicina con la Germania?

Honda

Honda

Leggi anche: Toyota Yaris 2017: ecco le prime immagini ufficiali

Per quanto riguarda invece Honda, oggi segnaliamo che è stato annunciato un accordo di collaborazione con Hitachi per la produzione di nuovi motori elettrici che verranno in futuro verranno messi a disposizione di tutte le case automobilistiche che vorranno utilizzare questi motori di ultimissima generazione per le proprie vetture. Per questa Joint Venture che sarà annunciata ufficialmente a marzo e costituita in giugno, le due aziende mettono a disposizione 44,5 milioni di dollari, che saranno impiegati per lo sviluppo dei nuovi motori. L’azienda che nascerà opererà in Cina e Stati Uniti. 



GUIDA: Volkswagen

GUIDA: Honda

SULLO STESSO TEMA

Send this to friend